Laboratorio di Scrittura, workshop

II livello - 6 workshop

Laboratorio di Scrittura, workshop

Il laboratorio di secondo livello sviluppa e amplia gli argomenti affrontati nel primo livello ed è organizzato in una serie di incontri tematici dove il tempo dedicato alla pratica della scrittura e al confronto è più consistente. Ogni tema verrà sviluppato in modo approfondito con esempi tratti dalla narrativa e dal cinema, proposte diverse esercitazioni e l’elaborazione di un racconto finale.

 

Informazioni

Il laboratorio è composto da un percorso di 6 incontri a cadenza mensile di 10 ore (il sabato dalle 9.30 alle 19.30).
Gli appuntamenti sono modulari e possono essere frequentati singolarmente.

DocenteMarco Valente
Partecipanti: min 5, max 12
Date: 11 novembre 2017 – 1. CACCIATORI DI STORIE; 9 dicembre 2017 – 2. LA MACCHINA DI DIO; 13 gennaio 2018 – 3. STATI DI TENSIONE; 3 febbraio 2018 – 4. ESSERE O APPARIRE?; 3 marzo 2018 – 5. IL BRODO ALLUNGATO; 7 aprile 2018 – 6. IPSE DIXIT.
Dove: a Quarto Miglio, presso la sede di Reating
Costo: 120,00€  a incontro, comprensivo di pranzo.
Date: l’avvio di ogni incontro è previsto al raggiungimento del numero minimo di partecipanti.

Il laboratorio prevede una didattica fortemente orientata alla produzione di testi. È pertanto indispensabile dotarsi di un pc portatile, un tablet o altro dispositivo elettronico.
Corsi aperti ai soci dell’associazione.

 


Adatto a tutte le età.

Scrittori in erba e avanzati.

Necessario materiale per scrivere (penne, quaderni, tablet, netbook).

Gruppo di lavoro su Facebook con condivisione materiale.

 

Richiedi informazioni

 

 

Programma e appuntamenti

 

1. Cacciatori di storie – La narrazione tra realtà e finzione

11 novembre 2017

Saper scrivere a volte non basta per produrre un buon testo narrativo. Occorre un’idea oltre alla tecnica, e un modo per raccontarla attraverso una trama avvincente. Ma come si può vincere la sindrome da foglio bianco?

  • L’occhio del narratore – Il linguaggio come chiave di lettura
  • Sensibilità e talento – La creatività come rielaborazione del noto
  • Dal personale all’universale – L’urgenza di condividere un punto di vista
  • Dall’idea alla struttura – Temi, metafore e trame
  • Spunti narrativi – Dove si nascondono le storie
  • L’ineluttabilità del conflitto – Come orchestrare il dramma
  • Laboratorio – Elaborazione del racconto finale
  • Laboratorio – Analisi e discussione dei racconti finali

 


 

2. La macchina di Dio – Descrizioni e digressioni

9 dicembre 2017

Un incontro dove si analizza la gestione della narrazione calibrando i tempi, modulando le informazioni e lavorando con tutti gli elementi di scena. Scena compresa.

  • Ambientazioni in campo lungo – Come descrivere il mondo delle storie
  • Ambientazioni di dettaglio – Come far parlare gli oggetti
  • La scena popolata – Specificazione debole e digressioni di primo e secondo livello
  • Il mondo interiore – Far emergere psicologia e carattere dei personaggi
  • Comportamenti e evoluzione – Descrivere le reazioni e gestire i cambiamenti
  • Differenze di piano – Narrare con le sottotrame
  • Laboratorio – Elaborazione del racconto finale
  • Laboratorio – Analisi e discussione dei racconti finali

 


 

3. Stati di tensione – Criminali, assassini, psicopatici e serial killer tra giallo, noir e thriller

13 gennaio 2018

L’incontro è incentrato sulle nozioni di base necessarie alla costruzione di un romanzo giallo, thriller o noir e più in generale su tutte le trame caratterizzate da una forte tensione narrativa.

  • Questioni di genere – Una panoramica sulle tipologie e i sottogeneri
  • Seriale o non seriale? – Considerazioni sull’opportunità di convivere con un personaggio
  • Fra trama e ordito – Come costruire intrecci credibili
  • Meccanismi e scatole cinesi – Come individuare e sviluppare gli snodi narrativi
  • La mappa e l’orologio – Lavorare con scenari e tempi narrativi
  • Il fucile di Cechov – L’arte di disseminare indizi
  • Laboratorio – Elaborazione del racconto finale
  • Laboratorio – Analisi e discussione dei racconti finali

 


 

4. Essere o apparire? – Personaggi in cerca di autore

3 febbraio 2018

Come si costruisce un personaggio? Come lo si rende credibile? In che modo diventa il protagonista delle nostre storie? E soprattutto come si trasforma nel tramite del nostro punto di vista?

  • Persona o personaggio? – Differenze e analogie tra realtà e narrazione
  • La divisione in caste – Protagonisti, antagonisti, personaggi secondari e tinche
  • Figura e sfondo – Il rapporto tra il personaggio e il suo mondo
  • Tic, manie e fobie – Caratterizzare un personaggio dall’interno
  • Modi fare e modi d’essere – Personaggio e azione
  • In altri termini – Personaggio e interazione verbale
  • Laboratorio – Elaborazione del racconto finale
  • Laboratorio – Analisi e discussione dei racconti finali

 


 

5. Il brodo allungato – Descrizioni e digressioni

3 marzo 2018

Un incontro dove si analizza la gestione della narrazione calibrando i tempi, modulando le informazioni e lavorando con tutti gli elementi di scena. Scena compresa.

  • Ambientazioni in campo lungo – Come descrivere il mondo delle storie
  • Ambientazioni di dettaglio – Come far parlare gli oggetti
  • La scena popolata – Specificazione debole e digressioni di primo e secondo livello
  • Il mondo interiore – Far emergere psicologia e carattere dei personaggi
  • Comportamenti e evoluzione – Descrivere le reazioni e gestire i cambiamenti
  • Differenze di piano – Narrare con le sottotrame
  • Laboratorio – Elaborazione del racconto finale
  • Laboratorio – Analisi e discussione dei racconti finali

 


 

6. Ipse dixit – Lʼinterazione verbale

7 aprile 2018

Un incontro che affronta uno degli aspetti più difficili e delicati da controllare in un testo narrativo: la parola. Eppure è la dinamica più visibile, quella a cui siamo più esposti e che quindi dovremmo conoscere meglio.

  • Le voci del coro – Autore, narratore e personaggi
  • Questioni di lessico – Modi di essere, modi di fare e modi di parlare
  • Descrizioni e dialoghi – Differenze tra lingua scritta e lingua parlata
  • Tipologie di interazione – Conversazioni, chiacchiere e interrogatori
  • Meccanismi di interazione – Sticomitia, appoggi e sottintesi
  • La parola senza interazione – Monologhi, finti monologhi e flussi di coscienza
  • Laboratorio – Elaborazione del racconto finale
  • Laboratorio – Analisi e discussione dei racconti finali

 

 

 

 

Richiedi informazioni

Inserisci i tuoi dati per rimanere aggiornato sulle prossime date.
L’avvio dei laboratori è previsto al raggiungimento del numero minimo di partecipanti.





Acconsento al trattamento dei miei dati personali (ai sensi della legge 675/96 e succ. modif. e delle disposizioni in vigore dal 1 gennaio 2004, in conformità al DLgs 196/2003).

Category

Formazione

Tags
Marco Valente